Politica

Ermanno Zacchetti si ricandida, ma gli "amici" lo stoppano

A un anno dalla fine del mandato il sindaco di Cernusco sul Naviglio si è proposto per il bis. Ma non ha trovato sponda tra i "dissidenti interni" e gli alleati.

Ermanno Zacchetti si ricandida, ma gli "amici" lo stoppano
Politica Martesana, 12 Giugno 2021 ore 16:59

"Dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io", recita un vecchio adagio. Niente di più vero per il sindaco di Cernusco sul Naviglio Ermanno Zacchetti che a un anno dalle elezioni amministrative del 2022 si è proposto per un secondo mandato.

Il sindaco di Cernusco gelato dagli "amici"

Ad accogliere quantomeno con freddezza il suo proposito non sono stati infatti gli avversari politici del centrodestra, che poche settimane fa hanno annunciato un'intesa che permetterà loro di correre uniti (Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia).

A storcere il naso sono piuttosto coloro che dovrebbero sostenerlo, ma che in questi quattro anni non hanno mai mancato di sottolineare la propria posizione differente su molte scelte. Si tratta della fronda interna al Partito democratico, rappresentata dal consigliere Maurizio Rosci, e dalla lista civica alleata di Vivere Cernusco.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 12 giugno 2021.