Politica
verso le elezioni 2022

Ecco chi sono i candidati al Consiglio comunale della lista Vivere Cernusco

A Cernusco sul Naviglio l'ex lista di maggioranza correrà da sola. Ma all'interno ci sono anche elementi del Movimento 5 stelle e del gruppo civico Più Cernusco.

Ecco chi sono i candidati al Consiglio comunale della lista Vivere Cernusco
Politica Martesana, 07 Aprile 2022 ore 09:56

A Cernusco sul Naviglio ci si prepara alle elezioni amministrative del 12 giugno 2022. Ieri sera, mercoledì 6 aprile 2022, la lista civica Vivere Cernusco si è presentata e ha presentato il proprio candidato sindaco, Giordano Marchetti, e i candidati al Consiglio comunale.

5 foto Sfoglia la gallery

Dodici donne per Vivere Cernusco

La lista sarà formata da ventiquattro nomi, dodici donne e altrettanti uomini. Si tratta di Chiara Beniamino, Annamaria Caggiani, Roberta Campanella, Francesca Castelli, Carla Daturi, Morena Galbiati, Mariangela Mariani, Nadia Pezzoni, Marta Sirtori, Erica Spinelli, Gabriella Stella e Lorella Villa per la prima metà, quella femminile. Ci sono poi Mauro Aimi, Stefano Baroni, Mario Bassi, Arnaldo Brusetti, Ivan Buratto, Luca Cancellara, Andrea Canzi, Marco Cavenago, Giuseppe Crepaldi, Daniele Fedeli, Mario Pau e il presidente del gruppo Donato Scotti per la seconda parte, quella maschile.

Vivere Cernusco correrà da sola in questa tornata elettorale.

"Un'esperienza non nuova nei nostri 38 anni di storia - ha spiegato Marchetti - Non ci fa paura, anzi ci rende più intraprendenti perché dimostra  che non svendiamo la coerenza ai nostri principi fondanti".

Così il candidato sindaco, già assessore nella Giunta di centrosinistra di Eugenio Comincini, ha ripercorso le tappe che hanno portato alla rottura con il gruppo del sindaco Ermanno Zacchetti e del Pd. Una coalizione che definisce essere non più di centrosinistra: "E' quantomeno neocentrista", ha detto.

Poi ha anche accennato ai tentativi falliti di costituzione del terzo polo, quello con le liste Sinistra per Cernusco e Città in Comune che oggi candidano l'ex collega di Giunta di Marchetti, Rita Zecchini.

"I nostri due nomi proposti come candidati sindaco sono stati respinti - ha spiegato - Loro hanno così avanzato la proposta di Zecchini o in alternativa le primarie. Non c'eran0 le condizioni e i tempi per organizzarle in modo coerente e serio. E di qui l'accordo è saltato".

Alleati "interni" ed "esterni"

Non è del tutto vero che Vivere Cernusco correrà da sola. Al suo interno infatti sono stati assorbiti i membri del gruppo Più Cernusco, la lista che era stata creata dall'ex Pd e membro delle Acli Mario Pau per rafforzare l'eventuale terzo polo. Ci saranno i membri del Movimento 5 stelle Lorella Villa (oggi consigliera comunale) e Mauro Aimi.

C'è anche un pollice alzato di Legambiente Martesana in merito ai propositi di non consumare nuovo suolo e tutelare il verde: "E su questo punto andremo anche alle presentazioni delle altre liste a fare le nostre valutazioni", ha detto il presidente Giuseppe Moretti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter