Politica

Dimissioni accettate, nuovo assessore a Segrate

Il sindaco ha accettato le dimissioni presentate da Costamagna.

Dimissioni accettate, nuovo assessore a Segrate
Politica Martesana, 30 Ottobre 2018 ore 19:08

Dopo le dimissioni, non è ancora stato individuato il nuovo componente della Giunta.

Dimissioni accettate dal sindaco

Il sindaco Paolo Micheli ha accettato le dimissioni presentate dall'ormai ex assessore Umberto Costamagna dopo la sentenza che condanna quest'ultimo per evasione fiscale. "Confermo la massima stima nei suoi confronti e la bontà della scelta che ho fatto solo 20 giorni fa nominandolo assessore - ha spiegato il primo cittadino - La sentenza che lo ha visto soccombente è del tutto inaspettata: Costamagna nel 2009 e 2010, omettendo parzialmente di versare l'Iva per una crisi di liquidità dell'azienda della quale era il rappresentante legale, decise di stare dalla parte dei suoi dipendenti e collaboratori continuando a pagare i loro stipendi, evitando così a tantissime famiglie, madri e padri, di finire nel baratro della disoccupazione e della crisi. Tutto avrebbe fatto pensare a un'assoluzione, viste le numerose sentenze in Italia in questa direzione ed essendo stato il debito in parte pagato e poi stralciato da un accordo di transazione fiscale con l'Agenzia delle Entrate. Così non è stato, almeno in primo grado".

Scelta dolorosa

"Costamagna in questi giorni di lavoro in Giunta ha dimostrato di essere un serio professionista e di avere una visione politica fuori dal comune - ha concluso Micheli - Per questi motivi privarci di un assessore così valido è molto doloroso. Le sue immediate dimissioni a poche ore dalla sentenza non sono affatto scontate nell'Italia delle poltrone e aggiungono ancor più valore alla persona, tanto più che formalmente non ci sono cause tecnico-legali che lo facciano decadere dall'incarico".

Nuova nomina rimandata

Il sindaco ha deciso di prendersi una settimana di tempo per decidere chi sarà il nuovo assessore. Per ora sarà lui a tenere le deleghe che erano di Costamagna. Nei prossimi giorni ci saranno confronti interni in maggioranza e, all'inizio della prossima settimana, verranno sciolte le riserve.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter