Menu
Cerca
Polemica

Cancello del parco arrugginito, ma a Cernusco mancano i soldi per sistemarlo. A causa del Covid

Cassamagnaghi (Forza Italia): "Abbiamo anche ospitato il Giro d'Italia. Non è stato un bel biglietto da visita"

Cancello del parco arrugginito, ma a Cernusco mancano i soldi per sistemarlo. A causa del Covid
Politica Martesana, 12 Febbraio 2021 ore 18:21

La recinzione del Parco dei Germani di Cernusco sul Naviglio è arrugginita, ma i soldi per sistemarla non ci sono a causa del Covid. E così la manutenzione si è fermata al cancello d'ingresso.

Giro d'Italia

A protestare per la situazione è il capogruppo di Forza Italia Daniele Cassamagnaghi: "Mi ero già lamentato a luglio e mi avevano detto che stavano sistemando - ha spiegato - Invece è rimasto tutto così, tranne il cancello d'ingresso. Abbiamo ospitato anche il Giro d'Italia e di certo la vista di una recinzione così malridotta non è stata un bel biglietto da visita da mandare in Eurovisione".

A provocare il rallentamento nelle manutenzioni è stata l'emergenza sanitaria. "Gli oneri di urbanizzazione si sono dimezzati nel 2020 - ha spiegato l'assessora alla partita Luciana Gomez - Inoltre abbiamo dovuto destinare risorse per affrontare le emergenze che questo periodo ha comportato. Per sistemare anche la cancellata non ce n'erano".

Una spiegazione che ha poco convinto Cassamagnaghi però.

Problema che si prolunga

"Avevo effettuato un sopralluogo un anno fa e lo avevo soprannominato Parco del tetano - aveva detto il forzista la scorsa estate - La cancellata è ancora piena di ruggine. L’assessora Gomez mi aveva risposto che la situazione era sotto controllo. Deduco che tengano sotto controllo la ruggine a questo punto". Il sindaco Ermanno Zacchetti gli aveva fatto notare che la riverniciatura del cancello era avvenuta all'inizio di marzo e non si era proseguito a causa dell'emergenza sanitaria.

il cancello sistemato di parco dei germani a Cernusco sul Naviglio
Il cancello sistemato