Politica
Politica

Cambiago presenta ufficialmente la Giunta: al via il primo mandato di Maria Grazia Mangiagalli

La seduta di insediamento si è tenuta ieri, venerdì 22 ottobre 2021.

Cambiago presenta ufficialmente la Giunta: al via il primo mandato di Maria Grazia Mangiagalli
Politica 23 Ottobre 2021 ore 11:28

Dopo dimissioni e commissari, Cambiago ha di nuovo un Consiglio comunale alla guida. Ieri, venerdì 22 ottobre si è svolto il primo Consiglio comunale con il sindaco Maria Grazia Mangialli, vincitrice alle elezioni del 3-4 ottobre. L'evento si è tenuto in presenza presso l’auditorium di via Ai Campi. Con la squadra al completo, ora si può dire davvero che dopo il commissariamento degli ultimi mesi Cambiago ha voltato pagina.

Le parole del sindaco di Cambiago e i ringraziamenti

Il Consiglio si è aperto con i ringraziamenti del sindaco, che ha anche indicato alcune linee guida che la sua Amministrazione intende perseguire nel corso del mandato: la ripartenza dopo la pandemia è l'obiettivo primario. Durante il suo discorso Mangiagalli ha espresso la sua determinazione ad aiutare tutti i cittadini e non lasciare indietro nessuno. Inoltre, ha sottolineato la volontà dell'Amministrazione di puntare sui giovani e investire nella loro crescita e formazione. A concludere l'intervento, un appello a non dimenticare le radici e la storia, intesa come coltivazione e trasmissione della memoria collettiva perché

"Non ricordare quelli che ci sono stati prima di noi e non conoscere la propria storia significa perdere qualcosa di molto importante", ha spiegato.

Il Consiglio comunale

Maria Grazia Mangiagalli non è estranea alla politica. Già in passato aveva ricoperto il ruolo di assessore. Ora, insieme a lei alla guida del paese ci saranno  Paolo Bulla, Maria Angela Mantegazza, Maria Gabriella Mapelli, Mara Schipilliti, Ermando Pira, Andrea Giardini, Stefano Floris e Rosella Brambilla.

Giuseppe Cavataio, Dora Bernabei, Maria Nigrone ed Elisabetta De Ambrosi rappresenteranno invece la minoranza. Cavataio e Nigrone, rispettivamente portavoce per le liste elettorali "Cambiago nel cuore" e "Lista civica Per Cambiago e Torrazza", dopo aver preso la parola hanno entrambi ribadito la loro intenzione di fare una opposizione costruttiva:

"La campagna elettorale è finita. I cittadini hanno deciso. Ora bisogna lavorare", ha concluso  Cavataio.

Terminati i giuramenti, la sala ha potuto ascoltare un’esecuzione dell’inno di Mameli cantato da una studentessa di musica di Cambiago accompagnata dalla professoressa Maria Pia Carola.

La nuova Giunta

Successivamente, è stato il momento delle nomine: quella del vicesindaco e dei quattro assessori, una squadra a maggioranza femminile. Scelta apprezzata, durante la serata, anche dall'opposizione. Il sindaco terrà per sé Istruzione, Cultura, Polizia, Persona, Commercio, Protezione civile e Rapporti con le frazioni e le associazioni.

Mariangela Mantegazza è stata nominata vicesindaco e assessore con delega ai Servizi sociali e Ambiente. Stefano Floris è assessore a Urbanistica, Sport, Edilizia privata e Manutenzioni. Il primo cittadino ha anche nominato due assessori esterni: Silvano Brambilla e Piera Brioschi. Il primo sarà addetto ai Lavori pubblici mentre la seconda a Bilancio, Finanze e Tributi.

Infine, il consigliere comunale Andrea Giardini ha ricevuto la delega a Commercio e Attività produttive, mentre Maria Gabriella Mapelli seguirà i Rapporti con le frazioni e le associazioni. Entrambi daranno una mano al sindaco Mangiagalli nella gestione di questi settori.

 

10 foto Sfoglia la gallery