Menu
Cerca
Politica

A Cassano d'Adda è il giorno delle primarie del centrosinistra che decidono il candidato sindaco

Oggi, domenica 23 maggio 2021, fino alle 19, militanti e simpatizzanti potranno recarsi alle urne presenti in centro, a Groppello e a Cassano e scegliere tra Vittorio Caglio e Natale Ripamonti.

A Cassano d'Adda è il giorno delle primarie del centrosinistra che decidono il candidato sindaco
Politica Cassanese, 23 Maggio 2021 ore 09:41

Oggi, domenica 23 maggio 2021, a Cassano d'Adda simpatizzanti e militanti alle urne per le primarie del centrosinistra. La scelta è tra Vittorio Caglio del Pd e Natale Ripamonti di Lista civica Cassano etica ecologista. Chi vince guiderà la coalizione alle prossime Comunali.

A Cassano d'Adda sono di scena le primarie del centrosinistra

I due contendenti delle primarie sono il vicesindaco uscente Vittorio Caglio, in rappresentanza del Pd, e l’ex senatore Natale Ripamonti per la civica che dieci anni fa (insieme all’appoggio delle altre forze di coalizione) portò al governo della città l’attuale primo cittadino Roberto Maviglia.

L'afflusso alle urne

Il primo dei due "contendenti" ad andare a votare è stato Ripamonti. Si è recato verso le 10.3o presso seggio allestito presso il polo culturale in via Dante Alighieri 4. Dopodiché è toccato a Vittorio Caglio presentarsi poco prima delle 11 al seggio di Groppello.  Alle 12 si sono registrati 270 votanti a Cassano d'Adda, mentre a Groppello erano una ottantina; una ventina invece quelli di Cascine San Pietro.

Dove, come e quando si vota

Sono quindi stati allestiti tre banchetti elettorali, uno a Cassano d'Adda in pieno centro storico. Si trova infatti nell’atrio della biblioteca di via Dante Alighieri 4. Gli altri seggi sono invece a Cascine San Pietro in via Don Castellazzi 6 all’esterno del Cpg, e  a Groppello, nel portico di piazza Caprara 10. E’ possibile votare dalle 8 alle 19, possono farlo i residenti a Cassano e gli stranieri con regolare permesso di soggiorno che abbiano compiuto almeno sedici anni. Sarà inoltre necessario portare la tessera elettorale e la carta di identità per poter votare.

 

6 foto Sfoglia la gallery

La modalità digitale

Venerdì 21 maggio, invece, si sono chiuse le iscrizioni per il suffragio online (bisognava scaricare l’apposito Qr-code che si trovava sui manifesti delle primarie cittadine). I risultati complessivi (voto digitale e cartaceo) saranno poi comunicati oggi, in serata.