Menu
Cerca
Eventi annullati

Salta per la seconda volta la Fiera di San Giuseppe a Cernusco sul Naviglio

Quest'anno ricorrono i 99 anni dalla prima edizione. Il sindaco: "Speriamo di consegnare il Gelso d'oro in autunno e di festeggiare il centenario l'anno prossimo".

Salta per la seconda volta la Fiera di San Giuseppe a Cernusco sul Naviglio
Eventi Martesana, 25 Febbraio 2021 ore 10:39

Il tema quasi non si poneva. Ma ora è ufficiale: per il secondo anno consecutivo, a causa dell’emergenza Covid, non si terrà la tradizionale Fiera di San Giuseppe di Cernusco sul Naviglio.

Niente Fiera di San Giuseppe

Per la comunità locale è quasi una festa patronale ed è sempre stato l’appuntamento più sentito dell’anno. Bancarelle di commercianti, artigiani, auto d’epoca, stand di associazioni e scuole, l’Amministrazione in piazza a illustrare ai cittadini i propri progetti, pittori e molto altro. La Fiera di San Giuseppe è tutto questo e il fatto che per la seconda volta non si tenga fa capire quanto pesantemente ha inciso la pandemia nelle abitudini di ciascuno.

In attesa di sapere se il nuovo Dpcm permetterà o meno lo svolgimento delle fiere, la situazione sanitaria è ancora troppo incerta per poter pensare di svolgere la nostra Fiera di San Giuseppe tra sole due settimane – ha spiegato il sindaco Ermanno Zacchetti  – Purtroppo non possiamo permetterci il rischio di assembramenti e conseguenti diffusioni dei contagi, anche guardando a quanto sta accadendo proprio in queste ore nelle province a noi vicine come Brescia.

Benemerenze civiche a settembre

La fiera si è tenuta per la prima volta il 19 marzo 1923 come mostra del bestiame, per celebrare l’istituzione del mercato del mercoledì.

È un grande rammarico, non c’è dubbio, ed è il secondo anno che sono costretto a prendere questa decisione – ha continuato Zacchetti – Speriamo di poter organizzare la cerimonia de ‘Il Gelso d’oro’ (la benemerenza civica cernuschese che tradizionalmente veniva assegnata nel corso della fiera, ndr) il prossimo settembre (come nel 2020, ndr) e soprattutto, prendiamo la rincorsa per poter festeggiare il centenario della fiera nel marzo 2022. Sono sicuro, ci regaleremo una festa bellissima in una giornata di sole primaverile come mai“.