Lungo la Paullese

Microsoft è pronta a sbarcare in Martesana

Firmata la convenzione con il Comune di Settala: il colosso statunitense costruirà a Caleppio uno spazio per i suoi server.

Microsoft è pronta a sbarcare in Martesana
Economia Martesana, 13 Febbraio 2021 ore 12:53

Microsoft arriva a Settala: è stata firmata la convenzione. Il colosso tecnologico statunitense costruirà lungo la Paullese a Caleppio e l’affare porterà sotto diverse forme più di cinque milioni nelle casse del Comune.

A Settala arriva Microsoft

Un’operazione importante, non soltanto per il prestigio, ma soprattutto per ciò che comporta. Microsoft, l’azienda fondata da Bill Gates, realizzerà uno spazio per i suoi server a Caleppio. L’area è quella compresa tra la sala slot di via Di Vittorio e l’area commerciale dove sorge il Che48!. Si tratta di un terreno privato che l’azienda ha acquisito e dove costruirà un capannone che servirà a far funzionare tutte le mail del Nord Italia. Nei giorni scorsi è arrivata anche la firma sulla convenzione edilizia con il Comune e i lavori potrebbero partire già nelle prossime settimane.

Un affare da più di cinque milioni

Microsoft era alla ricerca di uno spazio in zona e ha individuato quello di Caleppio. Aveva però necessità di chiudere in fretta l’operazione e per farcela hanno contribuito diversi fattori: su tutti l’accordo trovato quasi subito con i proprietari e la disponibilità dell’Amministrazione. L’arrivo dell’azienda porterà importanti entrate alle casse di Settala, ma non solo. Verrà realizzata una ciclabile lungo via dell’Osio, dove sarà anche riqualificato il fosso, che connetterà Caleppio con l’area commerciale lungo la Paullese. Microsoft si farà poi carico anche di un nuovo parcheggio in via per Cascina Conighetto, alle spalle della Dhl. Con circa duecento posti la nuova area di sosta allontanerà per sempre i problemi legati al parcheggio selvaggio lungo via delle Industrie.

I fondi per software e hardware

La convenzione prevede anche un budget di cinquantamila euro a disposizione del Comune da investire in software o nell’acquisto di materiale tecnologico che possa servire per le scuole, per il Municipio o per altre strutture pubbliche. Il vicesindaco Claudio Ferretti plaude l’arrivo del colosso americano in paese.

“Per noi è un orgoglio avere in paese un’azienda come Microsoft”,

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 13 febbraio 2021.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli