Economia
Emergenza Coronavirus

Chiude il ristorante Da Stefano a Cernusco, un'altra "vittima" del Covid

Licenziati i cinque dipendenti che erano stati assunti a tempo indeterminato.

Chiude il ristorante Da Stefano a Cernusco, un'altra "vittima" del Covid
Economia Martesana, 14 Marzo 2021 ore 10:35

Alla fine Stefano Sangalli ha deciso di abbassare la saracinesca. Il suo ristorante Da Stefano a Cernusco sul Naviglio ha cessato l'attività. Impossibile proseguire con l'emergenza sanitaria.

"Vittima" del Covid

Per la verità il titolare aveva chiuso già dall'11 marzo 2020 e da allora non aveva più ripreso. Ora però è arrivata la decisione di cessare definitivamente, dopo otto anni, e mettere in vendita il locale. "In queste condizioni per noi era impossibile poter continuare", ha detto Sangalli, che nel giornale in edicola ha ricordato i tanti momenti che sono stati vissuti nel ristorante. Oggi i cinque dipendenti, prima in cassa integrazione, sono stati licenziati. Ma l'idea del ristoratore è continuare, cercando un altro locale.

Nuova associazione commercianti

Sangalli è anche il referente di una nuova associazione dei commercianti cernuschesi, che aveva mosso i primi passi a novembre: "Le attività, soprattutto nel centro storico sono in grave difficoltà – aveva detto nell'occasione – Il problema è che lo erano già prima dell’emergenza sanitaria, che quindi non ha fatto che aggravare una situazione già compromessa. Noi invece vogliamo mettere le basi per far tornare Cernusco quella che era vent’anni fa, con un centro storico sempre affollato di gente. Questo perché senza i negozi di vicinato muore la città".

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 13 marzo 2021.