Cultura
Parco adda nord

Villa Gina, sì dei sindaci all'acquisizione da parte di Parco Adda Nord

I sindaci della Comunità del parco hanno espresso il loro consenso all'acquisizione della storica Villa Gina da parte di Parco Adda Nord

Villa Gina, sì dei sindaci all'acquisizione da parte di Parco Adda Nord
Cultura Trezzese, 23 Aprile 2022 ore 10:35

Dal comodato d'uso all'acquisto. Villa Gina, la storica magione di Trezzo sull'Adda, presto potrebbe diventare di proprietà del Parco Adda Nord.

Villa Gina al Parco Adda Nord

L'edificio ospita già gli uffici dell'ente. L'accordo era stato firmato un anno fa, il 22 aprile 2021. A distanza di dodici mesi, Parco Adda Nord ha annunciato ieri, 22 aprile 2022, la sua intenzione di voler procedere con l'acquisizione dell'edificio. Il desiderio è il risultato di una riflessione, soprattutto sugli aspetti economici.

Su Villa Gina, infatti, verranno effettuati diversi interventi di ristrutturazione, tra cui l'adeguamento dell’impianto di riscaldamento per un importo di 495mila euro e la sostituzione degli infissi al pianterreno e al primo piano.

Incontro con i sindaci

La nota condivisa da Parco Adda Nord precisa che al momento non c'è nulla di vincolante. L'ente, tramite il Consiglio di gestione del Parco Adda Nord, ha prima interpellato il Comune di Trezzo sull'Adda per valutarne la fattibilità. Successivamente, il 21 aprile 2022, la Presidente del Parco Adda Nord Francesca Rota ha convocato i Sindaci della Comunità del parco per metterli al corrente dell'intenzione. Nel corso dell'incontro è stato anche presentato un piano economico per sostenere i costi economici senza intaccare la capacità d’intervento del Parco in altre aree. Dopo aver ricevuto il parere positivo dei primi cittadini, all'ente non resta che dare avvio all'iter per procedere con l'acquisizione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter