Cernusco sul Naviglio

Un cliente si offre di pagare la multa al farmacista sanzionato perché non aveva i guanti

Un cliente ha scritto a Nicola Baboni, che dieci giorni fa aveva ricevuto 280 euro di verbale: "Lasci che sia io a saldare l'importo. Non è corretto che lo faccia chi lavora in prima linea".

Un cliente si offre di pagare la multa al farmacista sanzionato perché non aveva i guanti
Martesana, 14 Aprile 2020 ore 16:38

Si è offerto di pagare la multa a Nicola Baboni, il farmacista di Cernusco sul Naviglio multato dai vigili dieci giorni fa in quanto non aveva i guanti da mettere a disposizione dei clienti. Inutili le sue proteste riguardo alla difficoltà estrema di recuperare tali presidi.

Solidarietà dai clienti

Il dottore ha postato così due messaggi di vicinanza che ha ricevuto da parte di alcuni clienti dopo la sua disavventura. “In questa domenica di Pasqua auguro a lei tutto il bene che merita, le auguro di poter riabbracciare presto i suoi ragazzi, le auguro di trovare sempre la forza e il coraggio necessario ad affrontare il calvario che ogni giorno le si presenta davanti”, recitava uno. Più sorprendente era invece un altro.

“Mi offro di pagarle la multa”

La sanzione è di 280 euro e il farmacista ha già annunciato che farà ricorso. “Egregio dottore, le scrivo queste righe per chiederle il favore di lasciare che sia io a pagare la sua sanzione, non perché lei non ne abbia le possibilità, ma semplicemente perché alle persone che ogni giorno rischiano la propria vita, alle persone che vengono chiamate angeli e trattate poi come zerbini, alle persone coraggiose e silenziose, insomma alle persone come lei, la solidarietà va dimostrata con i fatti e non solo con le belle parole – recitava il testo inviato all’esercente – Sono a Sua disposizione. Buona vita e immensamente grazie per la sua opera”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia