Cronaca
sicurezza

Unione Adda Martesana, Polizia Locale in azione con body cam

Gli agenti opereranno con dash cam e body cam, come i colleghi americani

Unione Adda Martesana, Polizia Locale in azione con body cam
Cronaca Cassanese, 09 Marzo 2022 ore 18:07

La Polizia Locale dell'unione Adda Martesana, che comprende Bellinzago, Liscate, Pozzuolo e Truccazzano, ha dotato il suo personale di body cam.

Polizia Locale con body cam

La notizia è stata diffusa oggi, mercoledì 9 marzo 2022.
Grazie a questo dispositivo, gli agenti potranno accertare tempestivamente eventuali responsabilità di terzi durante controlli, accertamenti e altre operazioni.

Lo strumento non verrà utilizzato per rilevare contravvenzioni al codice della strada, ma sarà a disposizione dell'autorità giudiziaria per verificare reati e garantire la sicurezza degli agenti in caso di aggressioni o comportamenti violenti.

Le body cam sono un dispositivo a difesa non solo delle Forze dell'ordine, ma anche dei cittadini perché documentano in modo chiaro quanto accade, fornendo prove audio-video.

Body cam e privacy

Quanto alla tutela della privacy, la Polizia Locale ha sottolineato che le registrazioni saranno visibili solo a personale selezionato all'interno del Comando, in modo da scongiurare il rischio di eventuali alterazioni o cancellazioni da parte degli agenti utilizzatori.

Le body cam emettono un segnale quando attivate, questo e una spia rossa permetteranno a chi si trova coinvolto o nei paraggi di essere messo al corrente dell'avvio della registrazione.

Dash cam sulle volanti

Miglioramento tecnologico anche per le volanti della Polizia, sulle quali sono state installate delle dash cam, videocamere che funzionano allo stesso modo dei dispositivi di cui sono stati dotati gli agenti. Lo scopo è sempre garantire una maggiore sicurezza nei quattro comuni dell'unione.

Da lunedì 14 marzo 2022, la Polizia Locale inizierà a presidiare le scuole del territorio di sua competenza all'orario di entrata e di uscita. Il piano prevede una turnazione, in modo da garantire ogni giorno la copertura di quattro istituti diversi, uno per ogni comune.

Seguici sui nostri canali