Cronaca
Consegnata dai sindacati

Una stanza degli abbracci per l'Rsa Anni azzurri di Segrate

Secondo dono dello Spi Cgil dopo quella arrivata a Vimodrone.

Una stanza degli abbracci per l'Rsa Anni azzurri di Segrate
Cronaca Martesana, 26 Marzo 2021 ore 13:53

Una stanza degli abbracci per l'Rsa Anni azzurri di Segrate

Una stanza degli abbracci per l'Rsa Anni azzurri di Segrate

Dopo la consegna della prima stanza degli abbracci donata dallo Spi Cgil Lombardia a Vimodrone, oggi venerdì 26 marzo 2021 è stata consegnata, direttamente dal sindacato di Segrate la seconda stanza degli abbracci della provincia di Milano alla Rsa Anni azzurri San Rocco.
Hanno presenziato all'evento, oltre alla direzione della Rsa, Barbara Bianco, assessore del Comune di Segrate, Angelo Golin, segretario di Lega Spi Segrate, Rosalba Ciero, della segreteria Spi Milano, Federica Trapletti, segretario Spi Cgil Lombardia.
Si tratta di strutture gonfiabili, prodotte in provincia di Torino, a Reano, da un'azienda produttrice di mongolfiere e gonfiabili che ha voluto fare la sua nel fronteggiare l’emergenza Covid producendo le stanze degli abbracci. Sono facilmente collocabili sia dentro che fuori dagli edifici. Al loro interno, in totale sicurezza e, seppur separati da una parete in Pvc, ci si potrà nuovamente abbracciare.

I commenti e le reazioni

Trapletti è stata la prima a prendere la parola

E’ davvero un momento di grande commozione, vedere come tutto lo Spi si stia mobilitando per dimostrare la vicinanza ai nostri anziani. Lo Spi, tutto insieme, sta facendo il massimo sforzo possibile… Ora servirebbe l’intervento delle istituzioni e di chi gestisce le Rsa nella nostra regione

E' seguito il commenti di Golin

Un abbraccio per i nostri anziani che si trovano nelle Rsa e soffrono della mancanza del contatto con i propri cari, e che avranno ora la possibilità di abbracciare chi fa loro visita, ed essere ancora coccolati e stretti fra le braccia. Sono gesti dimenticati da un anno ma che ora grazie al gruppo dei volontari dello Spi Cgil di Segrate/Pioltello possono rinascere per infondere speranza e toccare il cuore dei nostri nonni

 

Anche il direttore della Rsa Anni azzurri San Rocco Andrea Giuliani ha commentato la donazione

Questo bellissimo gesto rappresenta per noi un ulteriore segnale di speranza e di riavvicinamento alla normalità. Grazie a questa donazione, la stanza degli abbracci permetterà a breve ai nostri ospiti di riabbracciare i loro familiari in totale sicurezza. In aggiunta alla campagna vaccinale che nella nostra struttura ha riguardato la quasi totalità di ospiti e operatori, compiamo un ulteriore passo per tornare a dare serenità ai nostri ospiti e ai loro cari