Menu
Cerca
Cronaca

Truffa dello specchietto finisce male: 61enne in ospedale

E' accaduto martedì mattina a Pessano con Bornago, poco distante dalle Poste e dal Municipio.

Truffa dello specchietto finisce male: 61enne in ospedale
Cronaca Martesana, 14 Marzo 2021 ore 12:06

A Pessano la truffa dello specchietto non va a segno e la coppia di malintenzionati manda la vittima in ospedale.

Tentata truffa dello specchietto a Pessano

E’ successo tutto martedì 9 marzo 2021, poco prima di mezzogiorno, nel tratto a senso unico di via Provinciale, non lontano dalle Poste e dal Municipio. Una coppia ha tentato di mettere in scena la tradizionale truffa dello specchietto, fingendo di essere stati urtati da un’auto in transito e attirando poi l’attenzione della vittima in modo da farla fermare. Una 61enne si è quindi accostata, ma le cose non sono andate come speravano i truffatori.

L’aggressione e poi la fuga

In pochi istanti, secondo quanto hanno ricostruito i Carabinieri giunti in seguito sul posto, la situazione è degenerata in fretta. La vittima della tentata truffa non ha accettato le richieste della coppia e i toni si sono alzati. Vistisi scoperti, i due si sono dati alla fuga, non prima di aver aggredito la donna. A quel punto è stato necessario chiamare i soccorsi: in via Provinciale è arrivata un’ambulanza dei Volontari di Vimercate. L’intervento è partito in codice giallo. Dopo aver atteso l’arrivo dei Carabinieri, la vittima è stata trasportata in verde all’ospedale di Melzo per accertamenti.

 

Condividi