In Tribunale

Suore in causa per nove asini: fanno pace, ma il processo continua

Ritirata la querela per truffa: per la religiosa di Brugherio alla sbarra resta solo l'accusa di falso.

Suore in causa per nove asini: fanno pace, ma il processo continua
Cronaca Brugherio, 12 Dicembre 2020 ore 10:32

Suore in causa per nove asini: fanno pace, ma il processo continua. Ritirata la querela per truffa: per la religiosa di Brugherio alla sbarra resta solo l'accusa di falso.

Processo per nove asini, le suore fanno pace. Ma...

Suor Scolastica, al secolo Maria Luisa Cordera, ha deciso di ritirare la sua costituzione di parte civile nel processo in corso al Tribunale di Cuneo. La controparte, la brugherese suor Laura (Maria Laura Cazzaniga), resta quindi accusata solo di falso, un reato perseguibile d'ufficio. Il procedimento penale a carico di quest'ultima, quindi, prosegue, in vista dell'udienza di gennaio in occasione della quale sarà letta la sentenza. E non è escluso che il giudice possa tenere conto dell'armonia ritrovata tra le due consorelle. Al centro del contendere ci sono i nove asini di proprietà dell'associazione Monte Luce, di cui Cordera e Cazzaniga (che si sarebbe appropriata della loro proprietà con un'autodonazione) erano presidente e vicepresidente. Gli animali si trovavano in eremo ortodosso in provincia di Cuneo, che nel 2018 è stato distrutto da un incendio.

La notizia completa nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e disponibile in edizione sfogliabile per smartphone, Pc e tablet da sabato 12 dicembre 2020

TORNA ALLA HOME