provvedimento

Spesa in ordine alfabetico: Cologno fa marcia indietro

L'esperimento non ha dato i risultati sperati. E così si torna alla normalità.

Spesa in ordine alfabetico: Cologno fa marcia indietro
Martesana, 14 Aprile 2020 ore 10:47

Ha fatto molto discutere la scorsa settimana l’ordinanza emessa dal sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi per regolamentare gli accessi nei supermercati per la spesa. Ma il provvedimento non ha dato gli effetti sperati, e così si torna alla “normalità”.

Spesa in ordine alfabetico, esperimento bocciato

La comunicazione è arrivata questa mattina direttamente dal primo cittadino.

La scorsa settimana ho dato il via ad una fase sperimentale di regolamentazione degli accessi ai supermercati e agli altri esercizi alimentari del territorio. Tale atto, richiesto a gran voce da molti cittadini, nato anche per mettere ordine alle file nella settimana di Pasqua, non ha sortito pienamente gli effetti sperati a causa di diversi fattori che abbiamo profondamente analizzato. In almeno due esercizi le code non sono diminuite.

Stop al provvedimento e raccomandazioni

E così è arrivato lo stop con tanto di ritorno alla normalità e di raccomandazioni per i cittadini

Date le premesse, ho deciso di non estendere gli effetti dell’Ordinanza e, pertanto, da oggi la situazione torna alla normalità e gli accessi non saranno più regolamentati.

Vi chiedo di essere responsabili, abbiate rispetto di voi stessi e degli altri, limitate al minimo le uscite anche per fare la spesa. Non è necessario, e non riveste carattere d’urgenza, uscire tutti i giorni e più volte al giorno con la scusa di recarsi ad acquistare derrate alimentari. I controlli della Polizia Locale e delle altre Forze dell’Ordine restano serrati, non è il momento di abbassare la guardia.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia