Cronaca

Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole

Domenica sera al termine di una lite in famiglia aveva ferito lo zio della moglie.

Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole
Cronaca Brugherio, 19 Luglio 2018 ore 12:33

Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne. E' ritenuto responsabile di aver ferito con un colpo di pistola lo zio della moglie.

Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne

Un operaio albanese di 29 anni presentato in caserma dai carabinieri ad Affori  ieri sera, mercoledì 18 luglio,  probabilmente ormai sentendosi braccato dalle indagini dei militari monzesi e su consiglio del suo legale. Qui gli è stato notificato il provvedimento.

Il fatto

L'uomo aveva litigato con la moglie, di origine moldava. La donna aveva quindi chiamato alcuni parenti. A casa era arrivato lo zio, che aveva iniziato a discutere con il 29enne. Dopodiché gli spari e la fuga.

Manca la pistola

La pistola presumibilmente utilizzata per l'agguato non è ancora stata rinvenuta (il 29 enne non l'aveva con sé), mentre è stata sequestrata l'auto di suo fratello, sul quale sarebbe fuggito subito dopo il fatto. Il 36 enne, ferito all'addome, rimane ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita, seppur in via di miglioramento.  

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter