Tragedia

Schianto sulla Rivoltana, deceduto un 22enne

Non ce l'ha fatta Luca Villa, il 23enne di Pozzuolo Martesana coinvolto nel tragico incidente di sabato sera sulla Sp185

Schianto sulla Rivoltana, deceduto un 22enne
Cassanese, 13 Ottobre 2020 ore 09:15

Schianto sulla Rivoltana, deceduto un 22enne. Non ce l’ha fatta Luca Villa, residente a Pozzuolo, che era stato coinvolto insieme alla famiglia in un incidente sabato sera lungo Sp185 tra Arzago e Rivolta.

Schianto sulla Rivoltana, si è spento Luca Villa

Luca Villa stava rientrando a casa insieme alla famiglia: mamma, papà, fratello e fidanzata di quest’ultimo. La loro Renault Scenic è entrata in collisione con un’Audi che, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe operato un sorpasso azzardato lungo la Sp185, tra Arzago e Rivolta. Lo schianto è stato tremendo le condizioni del giovane sono subito apparse critiche. E’ stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Cremona dove si è spento ieri, lunedì 12 settembre. Per il conducente dell’Audi, un rumeno residente a Barbata, Comune della Bassa bergamasca, è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Il cordoglio di tutta la Martesana

Luca era molto conosciuto in Martesana, soprattutto in ambito calcistico. Durante la sua carriera dilettantistica ha infatti vestito diverse maglie. Cresciuto nel Pozzuolo, ha giocato anche con la Virtus Trecella, il Grezzago e quest’anno era in forza al Gessate. Tutti i sodalizi hanno mandato un pensiero a lui e alla famiglia. “Ciao Luca da presidente mi ricorderò sempre la persona stupenda che eri – ha scritto Iuri Ciocchetta, presidente dei gessatesi – Ti ricorderò sempre per la tua serietà e e per il grande giocatore che sei stato, mi ricordo che sei stato uno dei primi che credeva nel mio progetto, farai sempre parte della squadra e della famiglia del Gessate e ti prometto che lotteremo su ogni campo per te”.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia