Il caso

Sarà il 30 settembre la conferenza dei servizi sul trituratore

Intanto sabato Legambiente Martesana organizza un presidio di protesta davanti al sito.

Sarà il 30 settembre la conferenza dei servizi sul trituratore
Martesana, 15 Settembre 2020 ore 18:23

E’ stata fissata la data della conferenza di servizi organizzata da Città metropolitana per decidere in merito alla richiesta avanzata dalla società Demid di realizzare un impianto di smaltimento di rifiuti inerti nel territorio di Cernusco sul Naviglio. Sarà il 30 settembre 2020 in modalità da remoto, per le disposizioni anti contagio.

Trituratore

Il terreno prescelto è il famoso fazzoletto di terra a ridosso dei confini di Bussero e Cassina de’ Pecchi. Alla conferenza di servizi dovrebbero partecipare tutti gli enti portatori di interessi, tra cui le tre Amministrazioni comunali coinvolte, Cap holding (la partecipata del ciclo integrato dell’acqua), il Consorzio Est Ticino Villoresi e via dicendo. E questa volta dovrebbe essere decisiva: al termine Città metropolitana potrebbe negare o consentire l’intervento.

Legambiente

Intanto Legambiente Martesana suona la carica e ha organizzato per sabato 19 settembre dalle 10 un presidio per manifestare contro l’impianto: “Non siamo contrari all’economia circolare – ha spiegato il presidente Giuseppe Moretti – Un trituratore vicino ad abitazioni e a una scuola materna però non va bene. De Poli (il proprietario di Demid, ndr) è un operatore del territorio. Facciamo sempre appello alla sua sensibilità per trovare un’alternativa. Noi sappiamo che esiste”.

Le osservazioni

Si tratta della seconda conferenza di servizi sulla vicenda. La prima si era tenuta lo scorso anno e da essa erano scaturite le richieste di Città metropolitana a Demid di integrazione alla Via (Valutazione di impatto ambientale). L’azienda, dopo due proroghe della scadenza, vi ha ottemperato il 7 agosto 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia