Cronaca
"Vuole la sua bici"

Rubata la bicicletta a un ragazzo autistico. La madre: "Se il ladro rimanesse con lui quando ha le crisi si redimerebbe"

La donna si è indignata anche per l'indifferenza di alcune persone.

Rubata la bicicletta a un ragazzo autistico. La madre: "Se il ladro rimanesse con lui quando ha le crisi si redimerebbe"
Cronaca Trezzese, 08 Agosto 2022 ore 08:23

"Se il ladro rimanesse con lui quando ha le crisi si redimerebbe", E' quanto ha detto la madre di un ragazzo autistico derubato a Vaprio della sua bicicletta.

 Nel parcheggio di un supermercato

"Voleva e vuole la sua bicicletta",

Il furto della sua bici nuova parcheggiata con tanto di lucchetto nel parcheggio di un supermercato a Vaprio è stato un dramma per un ragazzo autistico di 19 anni.

"Lo so che è quasi la normalità, ma per lui no - ha spiegato la mamma del giovane - Abbiamo fatto dei sacrifici per comprarla, bella robusta perché lui pesa 120 chilogrammi, ma il problema sono state le sue crisi. Voleva e vuole la sua bicicletta".

"Brutta cosa l'indifferenza"

A indispettire la mamma del ragazzo è stata, oltre al furto subito, anche l’indifferenza.

"Quando è stato chiesto a delle persone che erano sedute vicino al deposito delle biciclette se avessero visto qualcosa - ha spiegato - Hanno risposto che non volevano saperne nulla. L’indifferenza è una brutta cosa".

Ai due non è quindi rimasto che sporgere denuncia, consapevoli del fatto che non sarà facile ritrovare la preziosa bicicletta.

"Vorrei tanto che il ladro restasse solo mezz’ora con mio figlio quando ha le sue crisi - ha aggiunto - Sono sicura che basterebbe per redimerlo".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 6 agosto 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter