Cronaca
Dopo la violenza

Rissa dopo il derby Inter Milan: solidarietà ai gestori del locale teatro della violenza

I clienti hanno espresso solidarietà nei confronti dei titolari e dei lavoratori del locale di Pioltello teatro dell'episodio di violenza di sabato sera.

Rissa dopo il derby Inter Milan: solidarietà ai gestori del locale teatro della violenza
Cronaca Martesana, 07 Febbraio 2022 ore 16:21

Dopo la rissa esplosa sabato sera in un locale di  Pioltello al termine del match tra Inter e Milan, si è fatta sentire forte la solidarietà degli avventori che hanno espresso la vicinanza ai titolari e ai lavoratori del bar.

Dopo la rissa per il derby il post del locale

E' stata una questione di pochi minuti. Subito dopo il fischio finale gli animi di alcune delle persone presenti all'Industrial di via San Francesco si sono scaldati oltremodo. Qualche parola di troppo poi la rissa degenerata in men che non si dica. Tanto che il personale del locale non è riuscito a separare i contendenti, ma ha richiesto l'intervento dei Carabinieri e dell'ambulanza per prestare soccorso alle persone rimaste ferite.

A richiesta dei militari, i titolari hanno raccontato cosa accaduto e hanno collaborato fornendo le immagini delle telecamere che potrebbero risultare utili per le indagini. Quindi hanno immediatamente preso posizione su quanto accaduto usando i loro canali social.

 Solidarietà al locale

Subito dopo il diffondersi della notizia dei fatti di sabato sera, immediata è arrivata la solidarietà da parte di molti avventori del locale che si sono schierati dalla parte dei titolari e dei dipendenti. "In tanti anni non avevamo mai sentito di una cosa del genere - ha raccontato uno di loro - Per colpa della sciocchezza di pochi adesso rischia di andarci di mezzo la gente che lavora onestamente".

Perché la rissa di sabato non è stata sicuramente una bella pubblicità per il locale che, in passato, aveva ospitato decine e decine di partite senza mai avere alcuna intemperanza.

Ora ai titolari non resta che la conta dei danni provocati in attesa di capire quali saranno i risultati delle indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Pioltello. Perché oltre al danno ora rischiano anche la beffa: il Questore, infatti, potrebbe arrivare addirittura a disporre la sospensione dell'attività per alcuni giorni vista la rissa accaduta sabato. Uno scenario che nessuno auspica, anzi, gli stessi avventori, amici e clienti hanno chiesto di tutelare soprattutto chi nel locale lavora.

"Sarebbe un peccato, specialmente dopo i lunghi mesi dell'emergenza sanitaria, la chiusura del cinema e le altre vicissitudini che hanno messo in ginocchio il commercio locale", ha detto un altro cliente affezionato.

Prese di posizione della politica

Intanto gli echi della vicenda sono destinata ad alimentare anche la polemica politica. I primi a chiedere chiarimenti sono stati i rappresentanti della sezione locale di Forza Italia che hanno puntato il dito contro episodi del genere che avvengono in città. Una presa di posizione, ma soprattutto una presa di distanza e di denuncia di comportamenti violenti ritenuti inaccettabili.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter