dramma

Rischia di annegare all'Idroscalo, ventenne in gravi condizioni

Intervento in codice rosso dei soccorritori all'Idroscalo.

Rischia di annegare all'Idroscalo, ventenne in gravi condizioni
Cronaca Martesana, 15 Agosto 2021 ore 18:55

Un giovane di vent'anni è finito in ospedale in codice rosso nel pomeriggio di domenica 15 agosto 2021.  Ambulanza e automedica in azione all'Idroscalo.

Rischia di annegare all'Idroscalo

La chiamata ai soccorsi è partita attorno alle 15 dal bacino artificiale tra Segrate, Peschiera Borromeo e Milano. Qui, secondo quanto riporta Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) un ragazzo di vent'anni è stato soccorso in codice rosso da due ambulanze e un'automedica.
Presenti anche i Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese, competenti per il territorio, cui spetterà il compito di ricostruire l'accaduto e la sua effettiva dinamica.

Il giovane, dopo i primi soccorsi portati sul posto, è stato trasferito in codice rosso al San Raffaele. Le sue condizioni paiono critiche.

Una storia che si ripete

Ogni anno sono numerosi gli episodi del genere nelle nostre zone. Sono tanti coloro che per cercare un po' di refrigerio alla calura estiva agostana si gettano nelle acque del territorio, ma a volte capita che la situazione finisca in tragedia. E' successo proprio stamattina, domenica 15 agosto 2021, a Turbigo, dove un uomo è morto dopo essersi immerso nel Ticino.
Ieri, sabato 14 agosto 2021, a Capriate San Gervasio, invece, l'intervento di due bagnanti ha evitato il peggio dopo che un quarantenne aveva accusato un malore mentre si trovava nell'Adda.