Cronaca
In prognosi riservata

Restano gravissime le condizioni del bimbo di 2 anni precipitato dal quarto piano

I medici dell'ospedale San Gerardo di Monza stanno facendo di tutto per salvare il piccolo caduto dalla finestra di casa al quarto piano a Brugherio.

Restano gravissime le condizioni del bimbo di 2 anni precipitato dal quarto piano
Cronaca Brugherio, 03 Agosto 2022 ore 15:54

Restano gravissime le condizioni del bimbo di 2 anni precipitato dal quarto piano. I medici dell'ospedale San Gerardo di Monza stanno facendo di tutto per salvare il piccolo caduto dalla finestra di casa al quarto piano. Il dramma ieri mattina, martedì 2 agosto 2022, nel quartiere di San Damiano.

Ancora gravissime, ma stabili, le condizioni del bimbo di due anni

Resta ricoverato in prognosi riservata, nell'ospedale brianzolo dove ieri è stato trasportato con la massima urgenza. Nessun segno di miglioramento per il bambino che, nell'appartamento di via Bachelet assieme al nonno, è fuggito al controllo del parente 60enne raggiungendo la camera da letto, riuscendo ad arrampicarsi per poi cadere nel vuoto per circa 20 metri, precipitando nel cortile del complesso residenziale nel quale vive assieme ai genitori, in quel momento assenti perché al lavoro. Si è trattato quindi di una tragica fatalità.

Continua a lottare per la vita

Dopo la chiamata al 112, a San Damiano era atterrato anche l'elisoccorso del 118. Poi la corsa in ospedale. Nella tarda mattinata di ieri, con il piccolo già ricoverato, i Carabinieri della Compagnia di Monza e della Stazione di Brugherio hanno effettuato degli accertamenti e dei rilievi all'interno dell'immobile, trattenendosi a lungo anche nei pressi della finestra dal quale il bimbo è caduto finendo tra un'aiuola del giardino e il vialetto pedonale del palazzo. A soccorrerlo per primi sono stati lo stesso nonno e alcuni vicini.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter