carabinieri

Rapina il supermarket e colpisce con un pugno il vigilante mentre il marito la aspetta in auto. Poi scappano e investono la guardia giurata

Arrestata una 46enne protagonista di un colpo "movimentato" a Cologno.

Rapina il supermarket e colpisce con un pugno il vigilante mentre il marito la aspetta in auto. Poi scappano e investono la guardia giurata
Cronaca Martesana, 11 Febbraio 2021 ore 14:41

Il marito l'aspettava in auto, lei intanto rapinava il supermercato e colpiva anche un vigilante con un pugno. Ma alla fine è finita in carcere. I fatti sono avvenuti martedì 9 febbraio 2021 a Cologno Monzese.

Rapina il supermarket mentre il marito la aspetta in auto

Attorno alle 17.30 la donna, romena 46enne, residente a Milano, si era introdotta all’interno del supermercato In’s di via Perego a Cologno Monzese e  aveva asportato, nascondendoli nella borsa, bottiglie di alcolici e vari generi alimentari. Una volta fermata, oltre la barriera delle casse, dal personale antitaccheggio che aveva notato i suoi movimenti,  aveva colpito con un pugno il vigilante per poi  salire a bordo di un’auto sulla quale l’aspettava il conducente, il marito convivente, anch’egli romeno 46enne, pregiudicato per reati contro patrimonio che, ripartendo a gran velocità per guadagnare la fuga, aveva investito il vigilante che aveva riportato lievi contusioni ma rifiutato le cure mediche.

L'arresto

Immediatamente è partita la chiamata ai Carabinieri e nel giro di poche ore i militari della Tenenza di via Calamandrei hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina impropria, la donna romena.

Gli immediati accertamenti hanno poi consentito di identificare i due che sono inoltre stati riconosciuti dalla vittima e da alcuni testimoni. La 46enne  è stata quindi  condotta presso la Casa Circondariale di Milano  San Vittore, a disposizione dell’Autorità giudiziaria mentre il marito, che non è stato rintracciato, è stato deferito in stato libertà.