Cronaca
Il caso

Percettore del Reddito di cittadinanza beccato con due quintali di droga e 57mila euro

Abita a Vimodrone ed è stato arrestato dai Carabinieri nell'ambito di una maxi operazione contro gli stupefacenti.

Percettore del Reddito di cittadinanza beccato con due quintali di droga e 57mila euro
Cronaca Martesana, 09 Ottobre 2021 ore 09:20

Percettore del Reddito di cittadinanza beccato con due quintali di droga e 57mila euro. Abita a Vimodrone ed è stato arrestato dai Carabinieri nell'ambito di una maxi operazione contro gli stupefacenti.

Reddito di cittadinanza, due quintali di droga e un "tesoretto" in casa

Non solo l'arresto eseguito nei giorni scorsi. L'uomo residente a Vimodrone e fermato dai Carabinieri di Sesto San Giovanni perderà anche la misura di sostegno voluta dal Governo Conte 1. Sulla carta è un ex operaio edile al momento disoccupato. Nella realtà i militari gli hanno trovato addosso le chiavi di un capannone di Vignate all'interno del quale sono stati trovati quasi duecento chilogrammi di droga, tra hashish e marijuana. Nella sua casa di Vimodrone, invece, l'Arma ha rinvenuto 57mila euro in contanti, finiti sotto sequestro anch'essi perché ritenuti provento dell'attività illecita.

Arrestato, si è avvalso della facoltà di non rispondere

Finito in carcere, durante l'interrogatorio di garanzia davanti al Gip si è avvalso della facoltà di non rispondere. Le indagini dei Carabinieri non sono finite: cercheranno infatti di ricostruire l'intera filiera, per capire da dove arrivi il grosso quantitativo di droga e se possa essere ricondotto ad altri maxi sequestri eseguiti nel recente passato.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 9 ottobre 2021.