Brutto gesto

Per ritorsione vandalizzano l'auto della ragazza che ha fatto riaprire il parco di Pioltello

Si era battuta insieme alle famiglie per la riapertura del parco pubblico di via Monza a Seggiano di Pioltello.

Per ritorsione vandalizzano l'auto della ragazza che ha fatto riaprire il parco di Pioltello
Cronaca Martesana, 12 Giugno 2021 ore 15:12

Una ritorsione in pieno stile. La sua colpa? Aver aiutato i bambini a far riaprire il parco pubblico  di Pioltello chiuso da ormai troppi mesi. Ma a qualcuno l'iniziativa non è piaciuta a tal punto da vandalizzarle l'auto.

Una ritorsione ingiustificabile a Pioltello

E' successo lunedì sera quando la ragazza aveva parcheggiato la macchina nell'area sosta di via Venezia a Seggiano. Il veicolo era parcheggiato a lisca di pesce con il muso rivolto verso il marciapiede. Impossibile dunque che una macchina o una moto lo abbia urtato, fatto sta che si è ritrovata con l'avantreno dell'utilitaria completamente sfondato. A testimoniare il gesto ritorsivo, poi, la presenza di un verme spiaccicato sul parabrezza.

La sua unica colpa aver dato voce ai più piccoli che chiedevano la riapertura del parco di via Monza.

Tutta "colpa" della riapertura del parco

Sì perché dopo settimane di lotta fatta con disegni, filastrocche, fiabe e canzoni, una parte dei residenti del quartiere erano riusciti a convincere l'Amministrazione di Pioltello a riaprire il parchetto pubblico di fronte a pizza Garibaldi, chiuso su richiesta dei residenti a causa degli episodi di violenza e degrado che si verificavano specialmente la sera.

Lo scorso giovedì la Protezione civile ha ricevuto l'incarico di aprire il cancello la mattina e richiuderlo la sera, permettendo così ai bambini di godere di nuovo dei giochi e del verde del parchetto. Ma questa cosa è risultata indigesta a qualcuno che prima se l'è presa con i bimbi strappando tutti i loro disegni, poi ha sfogato la sua ira contro la macchina della ragazza.

4 foto Sfoglia la gallery

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 12 giugno 2021.