Cronaca
Controllo dei Carabinieri

Parcheggiatori in nero e telecamere abusive all'Idroscalo: multe per 14.400 euro

Segrate: i militari hanno trovato tre lavoratori della società concessionaria degli stalli senza contratto. Denunciato il titolare.

Parcheggiatori in nero e telecamere abusive all'Idroscalo: multe per 14.400 euro
Cronaca Martesana, 22 Agosto 2021 ore 13:36

Parcheggiatori in nero e telecamere abusive all'Idroscalo: multe per 14.400 euro. I Carabinieri hanno trovato tre lavoratori della società concessionaria degli stalli senza contratto. Denunciato il titolare.

Controllo all'idroscalo dei Carabinieri: partono le maxi multe

Ieri mattina, sabato 21 agosto 2021, a Segrate, presso l’Idroscalo, i militari della Compagnia di San Donato assieme al personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Milano hanno eseguito un controllo straordinario del territorio, verificando i servizi svolti dai parcheggiatori nel perimetro esterno al bacino idrico, gestiti da una società concessionaria. Sono state fatte sanzioni all'operatore per un totale di 12.800 euro, oltre alla sospensione dell'attività lavorativa per avere occupato tre lavoratori senza contratto su un totale di otto presenti. La sospensione, al momento "congelata", diventerà esecutiva se il titolare non ottemperasse alla regolarizzazione dei lavoratori e al pagamento delle sanzioni entro lunedì mattina, 23 agosto 2021.  I tre giovani sono stati sorpresi a lavorare senza alcun contratto lavorativo mentre facevano accedere le macchine all’interno delle aree adibite a parcheggio.

Sanzioni non solo per i lavoratori in nero

Durante il controllo di ieri, i Carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà il titolare per avere installato presso i vari parcheggi impianti di videosorveglianza senza alcuna autorizzazione obbligatoria, elevando anche una sanzione da 1.500 euro. Nella stessa giornata e in occasione dei posti di blocco lungo la circonvallazione dell'Idroscalo, l'Arma ha fermato 42 veicoli e identificato settanta persone in tutto.