Menu
Cerca
Il caso

Omologato il campo in sintetico, ma le chiavi non ci sono ancora

La Federazione ha dato l'avallo al nuovo manto che ricopre il campo di calcio del Centro sportivo di Grezzago. Che però è ancora chiuso.

Omologato il campo in sintetico, ma le chiavi non ci sono ancora
Cronaca Trezzese, 10 Marzo 2021 ore 13:44

Ci sono voluti mesi di lunga attesa, ma alla fine la Federazione ha dato il via libera. Il campo in sintetico del Centro sportivo di Grezzago è stato omologato. Ma ci vorrà ancora del tempo prima che qualche calciatore ci giochi sopra.

Omologato il campo in sintetico del Centro sportivo di Grezzago

Quando sono venuti la prima volta con gli apparecchi di misurazione alla fine se ne erano tornati in Federazione segnalando alcune prescrizioni. L'Amministrazione comunale si era quindi attivata e alla fine sembrava che tutto fosse a posto. Ma il via libera ufficiale è arrivato soltanto pochi giorni fa; il campo da calcio in sintetico del Centro sportivo di Grezzago è stato omologato per la soddisfazione dell'Amministrazione comunale.

Ora bisogna prendere possesso delle chiavi

Il Comune, però, non è ancora riuscito ad avere pieno possesso della struttura. E' infatti ancora in capo all'azienda che ha svolto i lavori in questi mesi. E' quindi necessario un ulteriore sopralluogo di collaudo, effettuato questa volta dai membri dell'Ufficio tecnico. Una volta avute le chiavi i dipendenti potranno finalmente lanciare l'attesa manifestazione di interesse per la gestione della struttura, un tempo seguita dai membri dell'Asd Grezzago 1981.  La società sportiva, ancora in causa con l'Amministrazione davanti al Tar per la precedente convenzione, siglata dalla vecchia Giunta,  proverà a partecipare al futuro bando di gara insieme all'Asd Vaprio Calcio, con la quale questa estate ha stretto un'alleanza strategica. La speranza di tutti gli sportivi cittadini è che il Centro sportivo venga nuovamente riaperto alla cittadinanza in occasione dell'inizio della prossima stagione sportiva.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web  per pc, smartphone e tablet da sabato 6 marzo 2021.