Cronaca
Lutto

Non ce l'ha fatta la dipendente del Comune di Segrate che si è buttata dal terzo piano del Municipio

Le condizioni della 43enne sono apparse subito gravi. Si è spenta alcune ore dopo il ricovero in ospedale.

Non ce l'ha fatta la dipendente del Comune di Segrate che si è buttata dal terzo piano del Municipio
Cronaca Martesana, 28 Gennaio 2022 ore 07:19

I medici hanno fatto il possibile per salvarle la vita, ma ieri, giovedì 27 gennaio 2022, la dipendente comunale di Segrate che si è lanciata dal terzo piano del Municipio, si è spenta in ospedale.

Segrate, è morta la dipendente che si è gettata dal terzo piano del Municipio

Una tragedia ha colpito la città di Segrate. Inaspettatamente, una dipendente del Comune di 43 anni si è lanciata dal terzo piano del Municipio ieri, giovedì 27 gennaio 2022. Un volo di una decina di metri che le ha causato gravi ferite. Alcune ore dopo il ricovero, nonostante i tentativi dei medici di salvarle la vita, si è spenta. La notizia si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno su tutta la comunità. La donna, infatti, abitava a Segrate ed era conosciuta e stimata da molti.

Il commento del sindaco

Il primo cittadino Paolo Micheli, poco prima della mezzanotte di giovedì 27 gennaio, ha condiviso un pensiero sui social:

"La giornata di oggi è stata la peggiore da quando sono sindaco - ha scritto - Una dipendente comunale, una donna stimata da tutti per le sue qualità di persona e di lavoratrice è precipitata al suolo da una balconata, proprio qui, sul luogo di lavoro. Le sue condizioni, apparse subito gravissime, hanno lasciato qualche speranza fino a stasera quando dall’ospedale San Raffaele mi è giunta la notizia che purtroppo non ce l’ha fatta. Una enorme tragedia e un lutto terribile per tutti noi che la conoscevamo e apprezzavamo il suo impegno, la sua disponibilità, il suo carattere amichevole, la sua empatia. A nome di tutti esprimo ai disperati familiari la nostra vicinanza e il nostro allibito dolore".

L'Amministrazione si sta già organizzando per attivare uno sportello psicologico per i colleghi della donna.

Seguici sui nostri canali