Cronaca
covid e religione

Messe: entro fine maggio si torna in chiesa?

C'è un accordo di massima fra Governo e Conferenza episcopale italiana.

Messe: entro fine maggio si torna in chiesa?
Cronaca 03 Maggio 2020 ore 14:33

Entro fine maggio i fedeli potranno tornare a  Messa (forse). C’è infatti un accordo di massima fra Governo e Conferenza episcopale italiana.

Per fine maggio si torna a  Messa (forse)

“Esprimo la soddisfazione mia, dei vescovi e, più in generale, della comunità ecclesiale per essere arrivati a condividere le linee di un accordo, che consentirà, nelle prossime settimane, sulla base dell’evoluzione della curva epidemiologica, di riprendere la celebrazione delle Messe con il popolo“. Questa la dichiarazione di poche ore fa del presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti.

Secondo Avvenire, il quotidiano dei Vescovi, la riapertura ai fedeli, in condizioni di sicurezza, potrebbe avvenire domenica 24 maggio o al più tardi domenica 31 maggio, quindi in occasione dell’Ascensione o della Pentecoste.

La soddisfazione di Fontana

La notizia è stata salutata con soddisfazione anche dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, che ha commentato: “”Esprimo soddisfazione per quella che non esito a definire una decisione giusta e opportuna. Nei giorni scorsi – aggiunge Fontana – collaborando attivamente con l’Arcidiocesi di Milano, Regione Lombardia si era particolarmente impegnata, anche con una lettera al premier Conte, per arrivare a questo risultato”.

Intanto da lunedì 4 maggio, ricordiamo, potranno essere celebrati i funerali,  con la presenza massima di 15 parenti, tutti con mascherine e sfebbrati, obbligatorio infatti il passaggio al termoscanner.  Sempre da lunedì i cimiteri riapriranno e sarà consentita la visita ai defunti, con l’accortezza di evitare assembramenti.

Sulla vicenda anche il Popolo della famiglia aveva preso una posizione molto critica.

TORNA ALLA HOME PAGE

Seguici sui nostri canali