Solidarietà

Mascherine donate dagli imprenditori cinesi a Vignate

Gli imprenditori cinesi sono venuti in aiuto della comunità vignatese in un momento di emergenza.

Mascherine donate dagli imprenditori cinesi a Vignate
Melzese, 27 Marzo 2020 ore 15:42

L’associazione Imprenditori Italia Cina ha consegnato 500 mascherine destinate alle persone di Vignate in prima linea nella lotta al contagio.

Mascherine dagli imprenditori cinesi

La scatola è stata recapitata oggi, venerdì 27 marzo 2020, da Jie Jay Lin, imprenditore milanese di origini cinesi. Il quale, in rappresentanza dell’associazione, si è fatto intermediario delle esigenze della comunità vignatese.
“Insieme a Gianni Santolia, presidente del Vignareal, condividiamo un rapporto di amicizia con Lin e quando ha saputo delle nostre difficoltà nel reperire mascherine ci ha detto che la loro comunità era pronta a venire in nostro aiuto – ha spiegato il sindaco Paolo  Gobbi – Abbiamo fatto formale richiesta e ci sono state consegnate nel giro di pochi giorni, testimonianza dello spirito solidale della comunità cinese”.

Presidi per chi è in prima linea

Le 500 mascherine saranno destinate alle realtà che sono impegnate nei servizi di assistenza ai cittadini: gli uffici comunali, gli agenti della Polizia Locale, i volontari della Protezione civile e i medici di base che continuano a garantire un presidio sanitario nel territorio. “Nei prossimi giorni contiamo di recuperare altri dispositivi da distribuire alle associazioni”, ha aggiunto Gobbi.
Per quanto riguarda i cittadini, invece, già a partire da lunedì le farmacie comunali saranno rifornite di mascherine messe a disposizione da Farcom, dispositivi lavabili in vendita a 3,50 euro l’uno (LEGGI QUI).

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia