Sassi sulle auto che transitavano lungo la Rivoltana

In corso le indagini per accertare se l'uomo si sia reso protagonista di altri episodi.

Sassi sulle auto che transitavano lungo la Rivoltana
Martesana, 28 Novembre 2017 ore 14:07

Identificato l'autore del pericoloso gesto. E' un clochard ungherese di 42 anni.

Sassi lanciati contro i mezzi

Una vera e propria sassaiola contro i mezzi in transito lungo la Rivoltana a Vignate. E' successo sabato sera: tre le auto colpite, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito. Grazie alle segnalazioni l'autore del pericoloso gesto è stato individuato: si tratta di un clochard ungherese di 42 anni, che è stato quindi denunciato per danneggiamento.

A Cernusco ci fu una vittima

La sassaiola di sabato ricorda quella avvenuta il 10 novembre a Cernusco. Nilde Caldarini, 62 anni, è morta a seguito di un infarto causato dallo spavento, dopo che un sasso scagliato da un terrapieno è finito sul mezzo su cui viaggiava insieme a quattro persone (LEGGI QUI).

Indagini in corso

Nonostante il senzatetto sia stato identificato e denunciato, non è escluso che i guai per lui siano finiti. I militari dell'Arma della Compagnia di Cassano d'Adda, infatti, stanno indagando se esista la possibilità che il 42enne abbia agito anche in altre circostanze. Oltre a Cernusco, nell'ultimo mese, sono stati lanciati dei sassi anche in Brianza. Anche in quel caso non c'erano stati feriti, ma il lunotto era stato distrutto dalla pietra.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter