Cronaca
Risultato

Segrate è il "paradiso" dei ciclisti

Quattro bike smile su cinque nell'ambito dell'edizione 2020 di Comuni ciclabili Fiab.

Segrate è il "paradiso" dei ciclisti
Cronaca Martesana, 11 Febbraio 2021 ore 17:34

La città di Segrate ha ricevuto la bandiera gialla della ciclabilità italiana per aver favorito gli spostamenti sulle due ruote attraverso diversi interventi.

La città di Segrate amica delle bici

Il massimo era cinque bike-smile, ma il Comune di Segrate può comunque andare fiero dei quattro ricevuti da Comuni ciclabili Fiab nell'ambito dell'edizione 2020 dell'iniziativa promossa da Fiab Onlus.

"Un ottimo risultato che conferma e premia il grande lavoro che stiamo facendo per promuovere la ciclabilità nella nostra città e l'attivazione di interventi che favoriscono la mobilità sostenibile e la sicurezza delle nostre strade", ha commentato il sindaco Paolo Micheli.

Le prime 51 bandiere gialle della ciclabilità italiana, il riconoscimento della Federazione italiana ambiente e bicicletta che valuta e attesta il grado di ciclabilità dei Comuni italiani, sono state consegnate nell'ambito di una cerimonia virtuale.

Diversi gli interventi a favore della ciclabilità

Segrate si conferma tra le città italiane maggiormente amiche della bicicletta. Queste le ultime azioni fatte dall'Amministrazione a favore della ciclabilità e della sicurezza stradale:

  • Zone 30 in tutti i quartieri (al momento già realizzate a Segrate centro, Milano 2, Quartiere dei Mulini, Rovagnasco e Villaggio Ambrosiano)
  • Ciclostazione di via Caravaggio presso la stazione ferroviaria
  • Servizio sperimentale del Ciclobus, il bus ecologico a pedali per studenti delle elementari
  • Attivazione della Ciclopolitana, l'infrastruttura con segnaletica dedicata alla biciclette in fase di completamento
  • Piste ciclabili sperimentali disegnate nelle vie a Nord del Villaggio Ambrosiano