Bella idea

Inventa un apparecchio per parlare con il suocero di 105 anni ospite di una casa di riposo

L'inzaghese Luciano Fumagalli ci ha pensato dopo essere tornato a far visita al suocero ospitato in una casa di riposo.

Inventa un apparecchio per parlare con il suocero di 105 anni ospite di una casa di riposo
Isola, 26 Settembre 2020 ore 15:54

Inventa un apparecchio per poter parlare senza problemi con il suocero di 105 anni, pur mantenendo il distanziamento sociale.

Inventa un apparecchio per parlare con il suocero

L’idea gli è venuta dopo aver fatto visita al suocero, ospite di una Casa di riposo di Capriate. L’uomo, 105 anni, aveva problemi a sentire i suoi congiunti a causa delle mascherine che coprono il labiale e del distanziamento sociale. E così l’inzaghese Luciano Fumagalli ha acquistato alcuni componenti elettronici e ha realizzato un apparecchio per permettere a suo suocero Angelo Consonni di poter ascoltare figli e parenti senza problemi. “La sua espressione quando ha indossato la cuffia e ha sentito le nostre voci è stata indescrivibile – ha spiegato – Finalmente poteva comunicare senza problemi”. Ora Fumagalli sta cercando chi possa finanziare il progetto per dare ad altri anziani la stessa possibilità. “Non vendo nulla – ha precisato – Mi piacerebbe che il progetto fosse costruito coinvolgendo delle scuole”.

L’articolo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 26 settembre 2020

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia