Omicidio stradale, indagato l’amico al volante dell’auto su cui viaggiava Giada

Secondo gli inquirenti un atto dovuto.

Omicidio stradale, indagato l’amico al volante dell’auto su cui viaggiava Giada
Cassanese, 15 Maggio 2018 ore 10:18

E’ indagato per omicidio stradale il 24enne di Monza che guidava l’automobile su cui ha trovato la morte Giada Mornelli.  Un atto dovuto secondo gli inquirenti.

Indagato per omicidio stradale

La tragedia si è consumata sabato sera. Giada insieme a due amici stava rientrando dalla Valsassina. La 22enne di Pozzuolo Martesana si trovava sul sedile posteriore dell’auto. Per cause ancora da chiarire il conducente ha perso il controllo andando a sbattere contro un muro. Inutili la disperata corsa in ospedale a Lecco e i tentativi dei medici di salvare la giovane.  Giada è morta il mattino seguente.

Espiantati gli organi

La famiglia, con un gesto di grande cuore e coraggio, ha dato l’assenso all’espianto degli organi. A Pozzuolo si attende la data dei funerali.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve