Incidente mortale per un bimbo di 14 giorni, i genitori patteggiano

Il piccolo era deceduto sul colpo.

Incidente mortale per un bimbo di 14 giorni, i genitori patteggiano
Martesana, 26 Settembre 2018 ore 09:15

Hanno patteggiato pochi mesi con la pena sospesa i genitori del piccolo Liam, il bimbo di soli 14 giorni vittima di un incidente mortale avvenuto a Monza a novembre.

Incidente mortale a Monza

La coppia, residente a Baranzate e appena trasferitasi a Bussero, viaggiava su via Fermi alle 10 di domenica mattina. Il papà, vent’anni, era al volante, la mamma, 19, era seduta sul sedile posteriore con il piccolo in braccio. A un certo punto, giunto all’altezza del sottopassaggio allo svincolo che conduce a Brugherio, il giovane padre ha perso il controllo del mezzo, schiantandosi sul guard rail.

Le indagini

Dalle immagini delle telecamere è stato appurato che il guidatore ha fatto tutto da solo. Il test dell’etilometro aveva consentito di verificare che aveva una concentrazione di alcol nel sangue pari a 0,5.

La richiesta di patteggiamento

Al termine delle indagini sono arrivate le richieste di patteggiamento. Per il padre per l’accusa di omicidio colposo nei confronti del figlio e lesioni colpose verso la compagna, per la madre per un concorso di colpa nell’omicidio colposo. Nulla rispetto alla pena più grande, la perdita del piccolo Liam.

LEGGI ANCHE

Omicidio colposo per il papà del piccolo Liam

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia