Cronaca
Intervento del 115

Incendio nell'azienda di bitume: la ciminiera è spenta da anni. Indagini in corso

Il sindaco di Segrate Paolo Micheli sta seguendo da vicino gli accertamenti dopo il rogo scoppiato oggi, mercoledì 29 settembre 2021: "Nessun pericolo per la salute".

Incendio nell'azienda di bitume: la ciminiera è spenta da anni. Indagini in corso
Cronaca Martesana, 29 Settembre 2021 ore 21:48

Incendio nell'azienda di bitume: la ciminiera è spenta da anni. Il sindaco di Segrate Paolo Micheli sta seguendo da vicino gli accertamenti dopo il rogo scoppiato oggi, mercoledì 29 settembre 2021: "Nessun pericolo per la salute".

L'alta colonna di fumo che si è alzata per l'incendio

Oggi pomeriggio l'alta colonna di fumo era visibile anche a chilometri di distanza. Sono in corso gli accertamenti a seguito dell'incendio scoppiato all'interno dell'ex bitumificio Lucchini-Artoni di via Tiepolo, nella zona industriale est di Segrate. Le fiamme sono state spente dai Vigili del fuoco, intervenuti dopo la chiamata al 115 partita attorno alle 17. Sul posto anche la Polizia Locale. 

"Il rogo ha distrutto l'impianto termico accanto alla ciminiera, inattiva da anni - ha spiegato Micheli - E' stato spento dai Vigili del fuoco che ora stanno facendo accertamenti insieme alla nostra Polizia Locale sulle possibili cause". 

Il fortissimo odore di bruciato e le rassicurazioni del sindaco

L'incendio e il fumo (nero e denso) hanno portato con loro anche un fortissimo odore di bruciato avvertibile in zona. "Chi abita nelle vicinanze potrebbe sentire odore di gomma bruciata, ma non ci sono pericoli per la salute", ha voluto rassicurare il primo cittadino. 

3 foto Sfoglia la gallery