Cronaca
Manifestazione

In centinaia a Pioltello per gridare "Vogliamo la pace"

Una enorme bandiera arcobaleno è stata portata a Satellite con i lumini a rischiarare la speranza che il conflitto in Ucraina termini il prima possibile.

In centinaia a Pioltello per gridare "Vogliamo la pace"
Cronaca Martesana, 03 Marzo 2022 ore 20:07

Grande partecipazione oggi, giovedì 3 marzo 2022, all'iniziativa organizzata dalla Rete della pace nella agorà del Satellite a Pioltello. Oltre 500 persone hanno preso parte alla manifestazione.

In centinaia per chiedere la pace

Dopo Cernusco sul Naviglio e Cassina de' Pecchi, anche Pioltello ha voluto esprimere  la propria vicinanza alla popolazione Ucraina che è stata colpita dalla guerra in queste settimane. Tante associazioni, cittadini e non solo hanno preso parte all'iniziativa messa in campo  dalle Rete per la pace. Alle 18.30 i giardinetti di via Mozart si sono riempiti di persone, di candele accese, ma soprattutto di speranza. Speranza perché la guerra che sta divampando nell'Est Europa cessi e con essa finiscano anche le sofferenze di centinaia di migliaia di persone che stanno scappando dalla Patria in cerca di salvezza.

Nel mezzo un'enorme bandiera arcobaleno è stata fatta ondeggiare, una sorta di appiglio cui tenersi con forza di fronte al terremoto creato da chi ha il potere.

Non lasciarsi travolgere dalle emozioni

Presente anche l'Amministrazione comunale, con la sindaca Ivonne Cosciotti  che ha voluto parlare ai presenti per portare un messaggio di solidarietà, ma anche per lanciare un monito. infatti, come comunicato dalla Prefettura e dalle realtà che stanno gestendo i soccorsi umanitari, sempre più persone si stanno impegnano in raccolte viveri o materiali da inviare in Ucraina. L'indicazione delle istituzioni, però, va da una parte opposta visto che è stato chiesto di sospendere queste iniziative.

Particolare attenzione, poi, è stata posta sul tema dell'accoglienza ricordando  tutti che prendersi l'impegno di ospitare dei profughi in fuga non deve essere fatto con leggerezza, spinti dall'onda emotiva che sta travolgendo l'Europa.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter