Nuovo percorso

Il Ciclobus porterà i bimbi alla scuola De Amicis

Attivata la linea Lilla diretta all'elementare Schweitzer di Segrate centro.

Il Ciclobus porterà i bimbi alla scuola De Amicis
Martesana, 17 Novembre 2020 ore 17:41

Il Ciclobus, mezzo di trasporto ecologico a pedalata assistita che sta riscuotendo grande successo tra gli alunni segratesi, avrà una nuova linea.

Il Ciclobus all’elementare Schweitzer

Dal 23 novembre al 4 dicembre 2020 il Ciclobus, con la linea Lilla, porterà i bimbi in un’altra scuola di Segrate. A rotazione, dopo l’avvio del servizio a Rovagnasco e il proseguimento con l’elementare Fermi di via Modigliani, è la volta della Primaria Schweitzer di via De Amicis. Sono aperte le iscrizioni, basta compilare il modulo e inviarlo ad Andrea Belloni all’indirizzo an.belloni@comune.segrate.mi.it (telefono 02-26902280) indicando nome, cognome, numero di telefono e fermata prescelta. Il Ciclobus è disponibile per sei bambini al massimo, ma chi non pedala sul mezzo può seguirlo con la propria bici.

Orari e vie delle fermate della linea Lilla

7.50 – Vespucci angolo Caboto (Boffalora)
8.05 – Battisti angolo Gramsci
8.10 – Po angolo Adda
8.15 – Roma angolo Lambro
8.20 – Mazzini angolo Suardi
8.25 – Scuola De Amicis

Il Ciclobus, mezzo di trasporto ecologico a pedalata assistita dedicato ai bambini delle scuole elementari, sta riscuotendo grande successo tra gli alunni segratesi. E’ nato come il Piedibus con l’intento di migliorare la qualità della vita nelle città e, oltre a togliere auto dalla circolazione, coniuga una serie di buone pratiche come svolgere attività all’aria aperta, apprendere nozioni di educazione stradale e socializzare. Guidato da un autista adulto, viaggia con il sole e con la pioggia. L’obiettivo finale è riuscire a implementare il numero dei mezzi per raggiungere tutte le scuole del territorio, confidando nella generosità di altri sponsor.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia