Giorno del ricordo: una targa per foibe ed esodo giuliano dalmata a Cernusco, la chiede Casa Pound

Giorno del ricordo: una targa per foibe ed esodo giuliano dalmata a Cernusco, la chiede Casa Pound
Martesana, 10 Febbraio 2020 ore 10:38

Una targa per celebrare le vittime delle foibe e i coinvolti nell’esodo giuliano dalmata a Cernusco sul Naviglio. A chiederla nel Giorno del ricordo, oggi lunedì 10 febbraio 2020, è Casa Pound.

Giorno del ricordo

“Rileviamo con dispiacere che in una delle più importanti città della provincia di Milano, l’Amministrazione comunale non abbia ancora dedicato una targa o intitolato una via alla memoria delle decine di migliaia di italiani che, alla fine del secondo conflitto mondiale, furono torturati e uccisi dai partigiani titini o costretti con la forza ad abbandonare le loro case”, ha dichiarato Angela De Rosa, portavoce del movimento.

Foibe ed esodo

“Vogliamo ricordare che dal 30 marzo 2004 è stato istituito il Giorno del Ricordo e molte Amministrazioni si sono adoperate per conservare e rinnovare la memoria di questa tragedia che ha colpito tutta la nazione – ha proseguito – Pertanto nei prossimi giorni chiederemo ufficialmente che sindaco e Giunta diano inizio all’iter necessario affinché anche Cernusco abbia un luogo intitolato alle vittime di foibe ed esodo, il cui ricordo dovrebbe essere parte della nostra memoria collettiva locale e nazionale”.

Leggi anche

Giorno del ricordo, strappati i manifesti delle iniziative

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve