Furti in casa

Gioielli rubati, denunciata la titolare di un compro oro

Nella banda anche un ex poliziotto (che prende il reddito di cittadinanza).

Gioielli rubati, denunciata la titolare di un compro oro
Cronaca Cassanese, 27 Giugno 2021 ore 09:07

Denuncia per la titolare del compro oro di Bellinzago Lombardo ritenuta verosimilmente dagli inquirenti terminale di riferimento per una banda di ladri.

Centomila euro di preziosi rubati

Arresti e denunce da parte dei Carabinieri della stazione di Merate nei confronti di una banda che da novembre 2020 e fino a maggio ha colpito diverse abitazioni della Brianza Lecchese e della Bergamasca. I militari ai comandi del capitano Domenico Cerminara hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque persone. Fra di loro un 56enne residente a Vaprio d'Adda, ex agente di Polizia Penitenziaria.

Il negozio al centro dell'indagine

Oltre alle persone finite in carcere, è scattata la denuncia anche per una 50enne residente a Caponago, titolare di un negozio "Oro cash" a Bellinzago: secondo gli investigatori, gli indagati si sarebbero recati più volte a smerciare parte della refurtiva proprio in quel negozio. Dopo le perquisizioni i militari hanno trovato all'interno della cassaforte dell'esercizio commerciale 45 monili in oro che non erano stati regolarmente registrati e senza la ricevuta per il cliente. Gli oggetti sono stati sequestrati in attesa di una verifica da parte dell'Arma per trovare eventuali oggetti trafugati e denunciati dai proprietari che hanno subito il furto.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 26 giugno 2021.