Fissata la data dei funerali di uno dei macchinisti del Frecciarossa

Fissata la data dei funerali di uno dei macchinisti del Frecciarossa
Martesana, 09 Febbraio 2020 ore 12:23

E’ stata fissata la data dei funerali di Giuseppe Cicciù, 51 anni di Cologno Monzese. E’ uno dei due macchinisti che hanno perso la vita nel tragico incidente del treno ad alta velocità Frecciarossa deragliato avvenuto giovedì nel Lodigiano.

Treno deragliato nel Lodigiano: una vittima è di Pioltello, l’altra è di Cologno FOTO E VIDEO

Fissata la data dei funerali

Le esequie sono state fissate martedì 11 febbraio 2020 alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe in via Milano a Cologno. Al termine della cerimonia funebre la salma sarà portata al cimitero di via Longarone. Questa sera intanto, domenica, alle 20.30 ci sarà una veglia di preghiera sempre nella stessa chiesa. Ieri, sabato 8 febbraio, il magistrato aveva fatto eseguire l’autopsia sui corpi delle due vittime (l’altro è Mario Dicuonzo, 59 anni di Pioltello) per consentire celermente la sepoltura.

Eseguita l’autopsia sui corpi dei macchinisti del Frecciarossa deragliato

Le indagini

Intanto proseguono le indagini sull’incidente, dopo che sempre nella giornata di ieri sono stati ascoltati i cinque operai che quaranta minuti prima del passaggio del Frecciarossa avevano eseguito una serie di manutenzioni sul tratto di ferrovia dove si è verificata la tragedia. C’è l’ipotesi che per un errore apparisse il segnale di “scambio aperto” quando era chiuso e viceversa. Ma al momento è solo un’ipotesi.

Tratto chiuso

Intanto il tratto di ferrovia ad alta velocità continua a rimanere chiuso alla circolazione per concludere i rilievi e il ripristino. I treni ad alta velocità utilizzano in quel punto la strada ferrata ordinaria, con conseguenti ritardi e disagi.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve