Cronaca
Il caso

Femminicidio di Fara Gera d'Adda, venerdì i funerali di Romina Vento

Le esequie si terranno alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Inzago. Nel frattempo si è tenuta l'autopsia.

Femminicidio di Fara Gera d'Adda, venerdì i funerali di Romina Vento
Cronaca Cassanese, 28 Aprile 2022 ore 09:55

Si terranno domani, venerdì 29 aprile 2022 a Inzago i funerali di Romina Vento, la 44enne di Fara Gera d'Adda, ma originaria di Vaprio d'Adda, uccisa la sera del 19 aprile nell'Adda. Per il suo omicidio è stato arrestato il compagno e convivente Carlo Fumagalli, 49 anni, anch'egli di origine vapriese, che ha confessato il delitto.

Funerali a Inzago

Le esequie si terranno alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Inzago, il paese dove abita la madre di Romina Vento. Il via libera dal magistrato è arrivato dopo che sul suo corpo è stata eseguita l'autopsia, che confermerebbe l'ipotesi accusatoria nei confronti del compagno: la donna è morta per annegamento dopo aver cercato probabilmente di riemergere dall'acqua.

Attorno alle 21.45 del 19 aprile in via Reseghetti a Fara Gera d'Adda, alcuni testimoni hanno visto  un'automobile (una Renault Megane bianca) uscire di strada e finire nel fiume. Pochi secondi più tardi Fumagalli è stato notato nei pressi del veicolo. Successivamente si è gettato a sua volta nel fiume.  Nel buio e nell'acqua gelida, Fumagalli avrebbe nuotato fino all' "isolotto" che si trova di fronte alla riva, e da lì è risalito sulla terraferma, sparendo poi in mezzo al bosco che ricopre l'isolotto e l'intera area naturalistica dell'Adda.  Di lui, da quel momento, si sono perse tutte le tracce quasi fino all'alba.

La mattina seguente è stato arrestato  e in carcere ha tentato di togliersi la vita. Così è stato disposto il ricovero all'ospedale di Bergamo e qui ha ricevuto la notifica della convalida dell'arresto e ha sostenuto l'interrogatorio di garanzia, durante il quale ha ammesso le proprie responsabilità.

 

Seguici sui nostri canali