Il punto della situazione

Coronavirus, la situazione in Martesana. Anche un sindaco in quarantena I NUMERI DEI CONTAGI

Anche il primo cittadino di Cambiago Laura Tresoldi in quarantena: "State a casa".

Coronavirus, la situazione in Martesana. Anche un sindaco in quarantena I NUMERI DEI CONTAGI
Martesana, 24 Marzo 2020 ore 20:33

Coronavirus, situazione abbastanza stabile nell’Adda Martesana oggi, martedì 24 marzo 2020.

Coronavirus, situazione in Martesana stabile

La situazione più dura è ancora a Cologno, dove i contagi sono 160 (“solo” tre in più di ieri, però). Venticinque i deceduti, mentre 23 persone sono state dimesse. A Segrate i casi salgono a 80 (4 più di ieri), mentre a Cernusco sono 52 i contagi, 13 le dimissioni e 8 i decessi. A Pioltello i casi sono saliti a 78, mentre a Peschiera sono 44 (due in più di ieri), con un nuovo decesso, il quinto.

A Inzago 14 ricoverati, 4 dimessi e 19 in quarantena domestica. Cinque i decessi (di cui due non più residenti in paese), mentre a Cassano i casi sono 37. Sessantacinque invece a Trezzo, mentre a Grezzago c’è un secondo decesso (tre i contagi sinora). Tre le vittime a Pessano, con un totale di 17 contagi

A Gorgonzola 15 persone positive sono in ospedale e 16 in isolamento domiciliare. Venti coloro che si trovano in quarantena dopo essere stati in contatto con soggetti positivi. A Cassina, invece, 20 contagi e la prima vittima

Capriate  conta ufficialmente 12 contagi e 5 decessi negli ultimi due giorni. Primi decessi purtroppo anche a Gessate (2, con 12 contagiati) e Bellinzago (1, con 2 persone che hanno contratto il virus). A Vaprio i contagi sono invece 27 con tre vittime. A Pantigliate i casi rimangono 25, uguali a ieri. A Vignate 16 casi.

Stabili o quasi i numeri in molti Comuni: Pozzo d’Adda conta 7 casi e 2 decessi, 6 Rodano, 7 Settala, 7 Pozzuolo (con 3 decessi e 7 guarigioni), 12 Truccazzano, 8 (con un decesso) Trezzano Rosa, 7 (due vittime) Liscate e 13 (due decessi) Bussero.

Cambiago, sindaco in quarantena

Tredici contagiati e 15 in quarantena a Cambiago fra cui anche il sindaco Laura Tresoldi

“Ci tengo a rassicurarvi che continuerò a lavorare da casa con l’aiuto dei miei colleghi di Giunta e non solo – ha detto il sindaco – Raccomando a tutti di restare in casa se non per conclamate necessità. Sono attivi diversi servizi a domicilio, laddove possibile cerchiamo di usarli limitando ulteriormente gli spostamenti”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia