Inversione di rotta

Coprifuoco per Gesù, lo impone il prefetto

Niente nulla osta per la processione con la statua a Gorgonzola nella notte di Natale. L’annuncio è arrivato in settimana e la parrocchia ha cambiato gli orari.

Coprifuoco per Gesù, lo impone il prefetto
Cronaca Martesana, 20 Dicembre 2020 ore 10:20

Coprifuoco per Gesù Bambino, la deroga inizialmente concessa è stata revocata e  la tradizionale processione con la statua che si svolge nella notte di Natale non potrà essere fatta di sera.

Coprifuoco per Gesù a Gorgonzola

Aveva avuto una deroga per girare per Gorgonzola dopo il coprifuoco, ma il prefetto lo ha revocato. Niente nulla osta per Gesù Bambino, la processione con la statua nella notte di Natale non potrà essere fatta di sera. La parrocchia si è dovuta adeguare. Anziché uscire tra le 22 e le 24, l’evento si terrà dalle 19 alle 20.30.

La risposta della Prefettura

La Prefettura ha scritto al sindaco sottolineando che la normativa attualmente vigente non consente spostamenti dalle 22 alle 5 se non “motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute”, indipendentemente dal fatto se sia previsto pubblico o meno. “Lo spostamento prefigurato, per quanto mosso da buone intenzioni e da spirito religioso, non sembra rientrare in nessuna delle casistiche sopra descritte”, si legge nella nota, né è previsto dalle norme che la Prefettura o il Comune rilascino “autorizzazioni in deroga”. Così il parroco don Paolo Zago ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco anticipando l’orario dei percorsi.

Tutti i dettagli e le dichiarazioni sul numero della Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 19 dicembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità