Menu
Cerca
Il blitz

Controllo della Polizia Locale con Ats: chiusa macelleria “da incubo”

Sopralluogo congiunto oggi, venerdì 12 marzo 2021, in un esercizio di Cologno Monzese: cinque giorni di stop e sanzioni per oltre 2.500 euro.

Controllo della Polizia Locale con Ats: chiusa macelleria “da incubo”
Cronaca Martesana, 12 Marzo 2021 ore 14:38

Controllo della Polizia Locale con Ats: chiusa macelleria “da incubo”. Sopralluogo congiunto oggi, venerdì 12 marzo 2021, in un esercizio di Cologno Monzese: cinque giorni di stop e sanzioni per oltre 2.500 euro.

Polizia Locale e Ats chiudono una macelleria di Cologno

Il mancato rispetto della normativa anti-Covid si potrebbe dire che è stato quasi l’ultimo dei problemi riscontrati in occasione del blitz scattato questa mattina all’interno del Luxor, negozio etnico di alimentari e di rivendita di carne di corso Roma 115 gestito da cittadini di origine egiziana. Al verbale da 400 euro (come previsto dal Dpcm) e alla sospensione dell’attività per cinque giorni (che il prefetto può estendere fino a 15) se ne sono aggiunti altri per la totale assenza di indicazioni di origine dei prodotti in vendita (1.100 euro) e dei prezzi (altri 1.032 euro). Si tratta di violazioni di tipo commerciale e amministrativo di competenza degli agenti del Polo della Sicurezza di largo Salvo D’Acquisto.

Altre irregolarità riscontrate da Ats

Il Dipartimento Veterinario e Sicurezza alimenti di origine animale ha a sua volta riscontrato altre irregolarità e violazioni legate al mantenimento degli alimenti messi in vendita, anche dal punto di vista dello stoccaggio della carne e della normativa dell’Unione Europea, facendo partire ulteriori verbali che vanno a sommarsi a quelli emessi dalla Polizia Locale.

Si tratta del secondo negozio chiuso in pochi giorni dagli agenti del Comando guidato da Silvano Moioli, dopo il provvedimento nei confronti di un fruttivendolo.

10 foto Sfoglia la gallery

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli