Cronaca

Città blindata per il convegno dei neofascisti

Si terrà sabato 18 novembre il convegno organizzato da un'associazione di estrema destra. presidio dell'Anpi e delle forze antifasciste

Città blindata per il convegno dei neofascisti
Cronaca Martesana, 18 Novembre 2017 ore 08:30

Città blindata per il convegno dei neofascisti. Cologno Monzese si prepara all'incontro organizzato dall'associazione Sol.Id., vicina a Casa Pound. L'incontro è sul genocidio del popolo karen, minoranza etnica birmana.

Città blindata

L'Anpi ha così invitato i cittadini a un presidio di protesta. Si terrà in piazza Castello dalle 15 alle 17, ovvero per tutta la durata del convegno. Hanno aderito il Partito democratico, la lista Cologno solidale democratica, il Partito socialista, la sezione cittadina della Cgil, Sinistra italiana, la rivista "Poliscritture", Sinistra anticapitalista e Libera casa contro le mafie.

La polemica

La concessione della sala dedicata a Sandro Pertini, il presidente partigiano, della sede comunale di Villa Casati ha suscitato una ridda di polemiche (LEGGI QUI).  Nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 18 novembre 2017 tutti i dettagli.

Il precedente

Una situazione analoga si era verificata la scorsa estate. Allora era stato organizzato al cineteatro Peppino Impastato di via Volta il concerto-conferenza del cantante Giuseppe Povia e dell'avvocato Gianfranco Amato (LEGGI QUI) sulle teorie gender. Anche in quel caso si era temuto per l'ordine pubblico, ma poi fortunatamente era filato tutto liscio  (LEGGI QUI).

Tensioni

In questo caso i timori sono maggiori. Uno dei relatori, Rubens Rubini, è stato accusato assieme ad altri 9 militanti di Casa Pound di avere partecipato all'aggressione del 18 gennaio 2015 a Cremona ai danni di un esponente di centro sociale.

 

 

 

Seguici sui nostri canali