Cronaca
Scatta la denuncia

Bollette care? Famiglia ruba la corrente collegando il contatore alla rete generale

La scoperta fatta a Vimodrone dai tecnici dell'Enel, che hanno allertato i Carabinieri.

Bollette care? Famiglia ruba la corrente collegando il contatore alla rete generale
Cronaca Martesana, 30 Luglio 2022 ore 17:49

Bollette care? Famiglia ruba la corrente collegando il contatore alla rete generale. La scoperta fatta a Vimodrone dai tecnici dell'Enel, che hanno allertato i Carabinieri.

Famiglia rubava la corrente: scatta la denuncia

Tra rincari scattati a inizio anno e ripercussioni provocate dalla guerra in Ucraina scoppiata ormai sei mesi fa, gli importi delle bollette della luce pesano parecchio sulle tasche dei contribuenti. Ma da qui a pensare di risolvere il problema rubando ce ne passa. Tuttavia è questa la strada seguita da una famiglia che vive all’interno del complesso residenziale popolare di via Fiume, finita nei guai martedì per furto aggravato. A chiedere l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni è stata l’Enel, nell’ambito di una serie di controlli sul territorio legati alle forniture private. I tecnici della società hanno infatti accertato sul posto come il contatore della famiglia in questione fosse di fatto staccato e non funzionante. Non perché gli inquilini vivessero a lume di candela: la corrente la usavano eccome, ma senza pagarla però.

Il bypass artigianale per non far girare il contatore di casa

Attraverso un ponte-bypass artigianale e fai da te, infatti, il fabbisogno di energia veniva garantito con un collegamento "a valle", direttamente alla rete pubblica. E così in casa tutto poteva continuare a funzionare, ma senza pagare il becco di un quattrino. L’utenza legata al contatore "silente" (che da tempo non girava) è stata aperta dalla figlia della titolare del contratto di affitto, la madre. Essendoci anche dei minori nell’immobile, si è optato per una semplice denuncia a piede libero, e non per l’arresto, previsto per i casi di furto aggravato (anche di corrente).

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 luglio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter