Menu
Cerca
Il caso

Arrestato due volte per furto e… liberato due volte

Le "gesta" di un 28enne di Vimodrone: prima la fuga su un'auto rubata, poi ventiquattr'ore dopo l'intrusione all'interno di una villetta di Gorgonzola.

Arrestato due volte per furto e… liberato due volte
Cronaca Martesana, 02 Maggio 2021 ore 09:05

Tribunali con le “porte girevoli”: arrestato due volte per furto, subito liberato. Le “gesta” di un 28enne di Vimodrone: prima la fuga su un’auto rubata, poi ventiquattr’ore dopo l’intrusione all’interno di una villetta di Gorgonzola.

Due arresti a Vimodrone e Gorgonzola (e altrettante liberazioni)

Prima l’arresto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni dopo essersi reso protagonista di un lungo inseguimento alla guida di una macchina rubata. Processato per direttissima in Tribunale martedì 27 aprile 2021, il 28enne è stato liberato dopo la convalida del fermo. Mercoledì 28 aprile 2021, invece, si è spostato a Gorgonzola. E’ stato sorpreso dal proprietario di una villetta mentre scavalcava il muro di cinta.

Processato ancora una volta (per tentato furto in abitazione) giovedì 29 aprile, l’uomo (italiano, di origini pugliesi, ma da tempo domiciliato a Vimodrone) è stato sottoposto dal giudice alla blanda misura dell’obbligo di firma. Ad arrestarlo a seguito del secondo episodio sono stati invece i Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda.

Il 28enne è tornato uccel di bosco

Risultato? Il 28enne ha trascorso solo una manciata di ore dietro le sbarre delle celle di sicurezza delle caserme dell’Arma, nonostante due arresti praticamente in successione. Quando si dice che il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Se poi ci si mettono anche i Tribunali…

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 1 maggio 2021.