Cronaca
tragedia

Annegato all'Idroscalo: ventenne muore dopo giorni di agonia

Era stato soccorso a Ferragosto. E' deceduto in ospedale.

Annegato all'Idroscalo: ventenne muore dopo giorni di agonia
Cronaca Martesana, 20 Agosto 2021 ore 08:17

Era stato recuperato dai soccorritori in gravi condizioni dopo un tuffo all'Idroscalo. Ma i tentativi di salvarlo sono risultati vani. E' morto in ospedale dopo qualche giorno di agonia.

Annegato a Ferragosto all'Idroscalo, muore ventenne

Non ce l’ha fatta il ventenne di origine nordafricana che il pomeriggio di Ferragosto era stato soccorso nel bacino idrico segratese.
La chiamata ai soccorsi era scattata attorno alle 15. A necessitare i soccorsi un ragazzo di vent'anni che si era tuffato da un pedalò, senza però più riemergere. Possibile che abbia accusato un malore.

Portato al Pronto soccorso del San Raffale, dopo giorni di agonia è spirato.

Il giorno prima

Nello stesso fine settimana, il giorno prima, un altro ventenne (di origine pakistana) era quasi annegato sempre all'Idroscalo. Decisivo era stato l'intervento di alcuni bagnanti, che lo avevano estratto dall'acqua quando non lo avevano visto riemergere. Era stato portato in codice rosso al Policlinico.

In entrambe le occasioni sono intervenuti  i sommozzatori della Polizia Locale di Milano in servizio all'idroscalo durante la stagione estiva.